Visioni Spontanee

Laboratorio di disegno dal vivo

Come percepiamo un paesaggio incolto?

Visioni Spontanee è il laboratorio di disegno dal vivo delle erbe spontanee del Peromelo.

Osserveremo le erbe spontanee, ne scopriremo le segrete strategie e le forme uniche che le caratterizzano.

Attraverso l’esplorazione delle forme vegetali, processi di trasformazione, piante tintorie e altri incredibili doni che la natura offre, l’artista Luciano Sozio ti guiderà in un viaggio all’interno della tua percezione, alla ricerca del tuo segno e del tuo modo di intendere il mondo.

Fa per te se

vuoi imparare a vedere ciò che hai intorno con occhi diversi

vuoi scoprire qual è il tuo segno, cosa hai da esprimere

vuoi sperimentare nuove tecniche, nuovi materiali, nuovi soggetti

hai bisogno di mettere le mani in pasta per entrare in relazione con qualcosa

vuoi  connetterti alla natura in modo diverso dal solito

vuoi passare una giornata in piena armonia con la natura

Non è un laboratorio rivolto necessariamente a disegnatori

LE ERBE SPONTANEE

Una pianta non è un soggetto immobile: ha una sua postura, un suo modo di essere, e anche il più piccolo movimento genera forme d’espressione.
La forma di una pianta è determinata dalla necessità: dalle sue strategie di sopravvivenza, dalla sua evoluzione nel tempo, dall’habitat in cui vive.

Il disegno dal vivo permette di usare altri sensi oltre la vista, come il tatto o l’olfatto: con la pianta puoi avere un contatto diretto, imparare a guardarla non solo come oggetto, ma come ESPERIENZA.

Le strategie e la voce, di solito inascoltata, delle erbe spontanee ti guideranno nella percezione più profonda del mondo naturale.
Fare arte disegnando piante vuol dire essere connessi, riuscire ad entrare in connessione con la natura che abitiamo.

IL DISEGNO COME CURA

Osservare, essere immersi nella natura selvatica, aumenta il livello di presenza ed è un modo di PRENDERSI CURA DI SE STESSI.

Disegnare dal vivo vuol dire aprirsi al mondo, accogliere tutto ciò che potrà accadere.
L’imprevisto diventa un evento positivo da cui trarre spunto.

Con tecniche e materiali diversi avrai la possibilità di sperimentare direttamente ciò che percepisci.

Il focus di questo laboratorio è il processo di indagine, non il risultato o ‘la bellezza’ dell’opera.
E’ un lavoro di introspezione e fioritura personale.
E, come un impollinatore, il docente durante tutto il laboratorio passerà tra i partecipanti per consigliare e guidare la percezione e far emergere la personalità di ognuno.

PROGRAMMA

3 incontri dalle 10.00 alle 18.00 (con pausa pranzo)

Ogni incontro pone l’accento su diverse tecniche e diversi materiali.

12 giugno  CARBONE

19 giugno ACQUA

03 luglio COLORE

CON CHI

Dove

Visioni Spontanee si svolge interamente nel giardino del Peromelo.

Crediamo nell’esperienza diretta, non è un corso da fare dietro ad una scrivania o in aula: per l’osservazione delle erbe avremo più di un ettaro di terra a disposizione in cui sperimentare, passeggiare, sentire.

Immersi nella natura per un’intera giornata potremo usufruire anche dell’effetto benefico della silvoterapia (forest bathing).

Entrare in contatto con le piante è un fatto soprattutto di sensazioni, di cuore più che di mente!
E quando ti emozioni impari meglio.

Domande

Visioni Spontanee

Cartolina di prenotazione

I posti sono limitati, prenota!

Ti invieremo una mail per confermare la tua iscrizione.

VOGLIO PRENOTARE!

Partecipo ai seguenti incontri:
12 giugno Carbone19 giugno Acqua3 luglio Colore

Posso dare un passaggio con la mia macchina

Potete usare i miei dati per rispondermi* (leggi la privacy policy).